Home Page Osservatorio Vesuviano
Home News

News

AGGIORNAMENTO DEL 12.03.2018 ORE 19:40 LOCALI

Lo sciame sismico avvenuto nell'area dei Campi Flegrei si considera concluso. Sono stati registrati 40 terremoti, l'ultimo dei quali si è verificato alle ore 15:35 UTC (16:35 locali) con una magnitudo Md = -0.6. L'Osservatorio Vesuviano dell'INGV continua a monitorare costantemente la situazione.

 

COMUNICATO DEL DIRETTORE DEL 12.03.2018 ORE 15:50 LOCALI

Dalle ore 13:34 UTC (14:34 locali) è in atto uno sciame nell’area dei Campi Flegrei. All’orario del presente Comunicato sono stati registrati una trentina di eventi sismici localizzati nell’area Solfatara-Pisciarelli con profondità comprese tra 1 e 3 km. L’evento di maggiore energia si è verificato alle ore 14:09 UTC (15:09 locali) con una magnitudo Md=2.4.

L’Osservatorio Vesuviano dell’INGV sta monitorando costantemente la situazione.


 

La deformazione del suolo ad Ischia rilevata dalla Rete tiltmetrica

Il monitoraggio tiltmetrico: a cosa serve?

Rete Tiltmetrica di Ischia e specifiche tecniche

I segnali acquisiti con tiltmetri profondi

Deformazione osservata attraverso i tiltmetri nel lungo periodo

Deformazione osservata attraverso i tiltmetri associata al terremoto del 21 agosto 2017

Clicca qui per accedere all'articolo.


 

INGV: dichiarazione del Direttore dell'Osservatorio Vesuviano, Francesca Bianco

 
Monitoraggio dei vulcani: Bollettini
 

Seminari tenutisi presso l'Osservatorio Vesuviano ordinati per anno

 

Seminari tenutisi presso l'Osservatorio Vesuviano ordinati per anno

     

Le altre Sezioni dell'INGV

 

Terremoti recenti nel mondo

Link a siti in cui si trovano immediate informazioni sui terremoti che avvengono nell'area mediterranea e nel mondo.