Home Page Osservatorio Vesuviano
Home News In primo piano Conferenza Stampa sui risultati del Campi Flegrei Deep Drilling Project

In particolare, la prima parte del Campi Flegrei Deep Drilling Project, oltre a fornire importanti e innovativi risultati scientifici sulla storia ed evoluzione della caldera flegrea e sui meccanismi che generano i fenomeni di bradisisma, ha permesso di realizzare il primo nucleo di un ‘Osservatorio Vulcanologico Profondo’ (Campi Flegrei Deep Observatory, in sigla CFDO), che è poi stato ampliato considerevolmente nell’ambito di successivi progetti infrastrutturali ed esteso anche alle altre aree. Come risultato, l’Osservatorio Vesuviano ha ora una rete di monitoraggio tecnologicamente avanzata di strumentazione in pozzo. Questa nuova rete, unita al potenziamento globale delle normali reti di monitoraggio di superficie, consente di rilevare anche i più piccoli fenomeni sismici e vulcanici nell’area vulcanica napoletana con estrema precisione, finora impossibile, facendo delle nostre aree vulcaniche le più monitorate al Mondo.

Campi Flegrei Deep Drilling Project: target finale del pozzo

Campi Flegrei Deep Drilling Project: fase di trivellazione del pozzo pilota

Alla Conferenza Stampa parteciperanno, oltre agli altri Ricercatori, i Coordinatori del Progetto Internazionale, entrambi dell’INGV: Claudia Troise e Giuseppe De Natale, quest’ultimo attualmente anche Direttore dell’Osservatorio Vesuviano.

https://sites.google.com/site/cfddpproject/