Home Page Osservatorio Vesuviano
Home Activities generale

generale

There are no translations available.

Terremoti recenti dei vulcani della Campania

Cratere del Vesuvio con epicentri simboliciIl Vesuvio (ultima eruzione nel 1944) è interessato da alcune centinaia di eventi sismici all'anno, di piccola Magnitudo, generalmente non avvertiti dalla popolazione, che risultano localizzati in volumi ristretti al di sotto del vulcano in asse con il cratere. I Campi Flegrei (ultima eruzione 1538) presentano una sismicità a sciami che generalmente si manifesta in concomitanza con fenomeni di sollevamento del suolo (bradisismo). Ischia (ultima eruzione 1302) ha attualmente una sismicità bassissima con sporadici eventi di piccola Magnidudo generalmente nella zona di Casamicciola Terme. La rete di monitoraggio sismico dell'Osservatorio Vesuviano permette di calcolare la localizzazione degli eventi sismici che si verificano nelle aree vulcaniche citate.

Visualizza le localizzazioni su Google Maps :Vesuvio, Campi Flegrei, Ischia.

Visualizza le localizzazioni con un applet java.